Come eliminare la partizione di ripristino di Windows

Pubblicità

Nel caso in cui sia necessario recuperare tutto lo spazio su un disco che precedentemente era stato usato come disco di sistema è necessario eliminare la partizione di ripristino di Windows ed ogni eventuale partizione presente sul disco.

Le partizioni possono essere di due tipi:

  1. partizione di ripristino di dimensioni elevate, normalmente alcuni Gigabytes, inclusa sul disco da parte del produttore e contenente quando necessario per reinstallare completamente sistema ed applicazioni pre-installate dal produttore (a volte contrassegnata come partizione riservata agli OEM)
  2. partizione di ripristino di qualche centinaio di mega generata automaticamente dal sistema al momento dell’installazione.

Utilizzando l’utility Gestione disco  inclusa in Windows non è possibile eliminare la partizione di ripristino di Windows

ed è necessario utilizzare il programma diskpart.exe da prompt dei comandi  in modalità amministrativa.

N.B. l’utilizzo di diskpart.exe deve essere effettuato con cognizione di causa onde evitare la possibile perdita di dati.

  1. Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digitare diskpart e selezionare Esegui come amministratore (su alcune versioni di windows potrebbe essere necessario fare  click  con il pulsante destro del mouse su diskpart e selezionare Esegui come amministratore.
  2. Nel prompt di diskpart che si apre digitare list disk per visualizzare i dischi presenti, che verranno elencati con un numero

  3. Indicare il disco che contiene la partizione di ripristino digitando select disk x, inserendo al posto di x  il disco desiderato

  4. Per visualizzare la tipologia della partizione digitare list partitionex
  5. Selezionare la partizione da eliminare

  6. A questo punto è possibile cancellare la partizione tramite il comando delete partition Nel caso in cui la partizione sia bloccata o protetta è possibile forzare l’eliminazione utilizzando il parametro override

 

In questo modo è possibile eliminare la partizione di ripristino di Windows

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *